datazioni

Da uno zircone ricostruita la risalita del magma

Una ricerca pubblicata su Science illustra un nuovo metodo di datazione degli zirconi,questo prevede la combinazione della datazione 238U-230Th con i profili di concentrazione di Litio. Lo studio è stato…


Nuove datazioni delle eruzioni dei Campi Flegrei

Un articolo pubblicato su Geochemistry, Geophysics, Geosystem riporta nuove datazioni dell’attività eruttiva intra-calderica dei Campi Flegrei, in particolare dell’eruzione dell’Ignimbrite Campana e del Tufo Giallo Napoletano. I risultati del lavoro…


Nuove notizie dalla vecchia crosta terrestre

La crosta terrestre primordiale è stata alterata da processi di erosione, tettonica ed esposizione ad agenti atmosferici, questo rende difficile la datazione delle rocce più antiche. Una ricerca pubblicata su…


L’estinzione Permiana e i trappi Siberiani

La crisi della fine del Permiano ha determinato la scomparsa  del 90% delle specie marine ed il 75% delle specie terrestri, data la coincidenza temporale con una eruzione vulcanica voluminosa,…


In viaggio sulla linea del Tempo: le datazioni

Di Alessia Colaianni – Lo studio del passato è come un giallo da risolvere dove, per poter trovare il colpevole, è necessario conoscere l’ora del delitto, occorre, quindi, una misura del tempo. I ricercatori hanno cercato, tra i reperti a disposizione in scavi archeologici o in depositi geologici, degli “orologi naturali”, qualcosa che registra il passare del tempo a partire da uno specifico evento. La comparsa, i ritmi di crescita o l’estinzione di organismi viventi e gli elementi radioattivi, bene si sono prestati a tale scopo.