CRISPR

Sviluppo di CRISPR come strategia antivirale per combattere SARS-CoV-2 e influenza

Riassunto e traduzione a cura di: Alessio Silva; Revisionato: Marianna Coppola – PAC-MAN (CRISPR profilattica antivirale in cellule umane), una strategia basata su Cas13, può degradare efficacemente l’RNA di sequence di SARS-CoV-2 e del virus dell’influenza A in cellule epiteliali polmonari umane. Gli autori hanno progettato e selezionato CRISPR RNAs complementari a regioni virali conservate, identificando 6 crRNA in grado di colpire oltre il 90% di tutti i coronavirus. Pertanto, PAC-MAN potrebbe diventare una potenziale strategia di inibizione pan-coronavirale.



No Image

Riscrivere il DNA con la Cas9-citidina deaminasi

Le nuove biotecnologie, o tecnologie del genome editing, hanno aggiunto una nuova importante freccia al loro arco. Una serie di articoli pubblicati su Nature Communications, Nature e Nature Biotechnology mostrano…


Il sistema immunitario dei virus giganti

09/03/2016 I giganteschi Mimivirus, una recente classe di organismi, sono stati identificati per la prima volta all’interno di Amebe, di cui sono parassiti, e possiedono un genoma complesso, composto da…