Editoriali


Un messaggio di Piero Angela per AIRIcerca

Riceviamo con orgoglio e pubblichiamo un messaggio di sostegno da parte di Piero Angela, capostipite dei divulgatori scientifici in Italia ed esempio per tutti noi di rigore e onesta’ intellettuale…


No Image

Silenzio in memoria di Valeria Solesin

Il team di AIRIcerca esprime solidarietà alle famiglie delle vittime degli attacchi di Venerdi scorso e di tutte le vittime innocenti di attacchi terroristici da parte di estremisti, di qualsiasi…


AIRIcerca, la casa virtuale per tutti i ricercatori italiani nel mondo, diventa Associazione

Di Luca Cassetta e Lorenzo Agoni – AIRIcerca nasce nel Luglio 2013 da un’idea di Lorenzo Agoni e Luca Cassetta, entrambi all’epoca ricercatori a New York. Convinti della necessità di un network che potesse connettere facilmente tutti i ricercatori italiani nel mondo, Lorenzo e Luca danno vita ad AIRIcerca, inizialmente sotto forma di gruppo Facebook prevalentemente popolato dai contatti dei due ricercatori. Ben presto l’iniziativa, nata quasi per gioco, ha assunto dimensioni globali. Oggi AIRIcerca, che si è costituita come organizzazione no-profit, connette oltre 11.000 persone in tutto il mondo. In questo editoriale di AIRInforma i fondatori di AIRIcerca ripercorrono la storia dell’Associazione fornendo ai lettori una panoramica sull’organizzazione, sulla missione e sui progetti per il futuro.


AIRInforma: verso un “racconto chiaro e comprensibile”

Di Silvia Licciulli – “La scienza ha questo di bello: che unisce le generazioni, perché le regole non cambiano, come le mode, da una generazione all’altra, ed è un percorso di conoscenza lungo il quale tutti possono inoltrarsi, a condizione, naturalmente, che il racconto sia fatto in modo chiaro e comprensibile” (da Viaggio nella Scienza, vol. 1: L’Universo, Rai Trade, 2009).

Inizio questo editoriale citando Piero Angela, un grande divulgatore italiano che mi ha fatto appassionare alla biologia fin da quando ero bambina e mi ha fatto per primo apprezzare l’importanza dell’educazione scientifica. Grazie al vostro entusiasmo e alla vostra crescente partecipazione l’ultimo trimestre ha segnato una crescita importante nell’impegno di AIRInforma verso un racconto “chiaro e comprensibile” della ricerca in Italia e nel mondo.


La voce degli AIRIcercatori in supporto all’appello della Sen. Prof. Elena Cattaneo

Di Luca Cassetta – Pubblichiamo di seguito la lettera che il Direttivo di AIRIcerca ha redatto ed inviato a “La Repubblica” oggi Martedì 5 Maggio 2015 a seguito della lettera della Sen. Prof. Elena Cattaneo pubblicata su La Repubblica e ripresa da altre testate giornalistiche. AIRIcerca ha immediatamente risposto all’appello della Senatrice per una corretta informazione scientifica al fine di evitare pericolose derive antiscientifiche.


Il Poster del Progetto AIRInforma

Di Federico Forneris – Negli ultimi anni la comunità scientifica internazionale sta rivolgendo sempre maggiore attenzione alle attività di divulgazione, infatti all’interno di convegni spesso vi sono sessioni dedicate alle attività di divulgazione e i loro risvolti. Nell’ambito del convegno annuale dell’European Geological Union (EGU) nella sessione dedicata alla comunicazione scientifica abbiamo presentato Il nostro primo poster, “The AIRInforma experiment: peer-reviewed public dissemination of science in Italy”.