Un nuovo approccio di consultazione per i problemi psicologici e mentali correlati al nuovo Coronavirus (COVID-19) 2019: Terapia della lettera strutturata

Riassunto e traduzione dell’articolo: Chunfeng Xiao, A Novel Approach of Consultation on 2019 Novel Coronavirus (COVID-19)-Related Psychological and Mental Problems: Structured Letter Therapy, Psychiatry Investigation.

Riassunto e traduzione a cura di: Giulia Simonetti; Revisionato: Chiara Montemitro

Articolo Originale Pubblicato il 25 Febbraio 2020

Di fronte alla straordinaria situazione di emergenza sanitaria pubblica, aumenta il rischio per la salute psicologica e mentale. Le misure di quarantena applicate per il COVID-19 sono causa di allontanamento sociale, fattore di rischio per lo sviluppo di problemi psicologici e mentali. In assenza di comunicazione interpersonale, la depressione e l’ansia hanno maggiori probabilità di manifestarsi e peggiorare. D’altra parte, la quarantena riduce la disponibilità di un tempestivo intervento e la possibilità di usufruire di una classica consulenza psicologica. Sembra quindi urgente elaborare un nuovo tipo di strategia di intervento per i problemi psicologici e mentali che sia fattibile e accessibile.
In aggiunta al classico modello di counseling faccia-a-faccia, la consulenza scritta a distanza può diventare un nuovo tipo di modalità di consulenza psicologica in caso di emergenze sanitarie. La terapia basata su una lettera strutturata potrebbe anche configurarsi come la fusione tra diagnosi, consulenza e trattamento.
La terapia della lettera strutturata dovrebbe avere le seguenti caratteristiche.
La lettera dovrebbe includere la pagina del paziente, la pagina di intervento e la pagina di continuazione. La pagina del paziente e la pagina di intervento devono includere almeno, ma non solo, i seguenti elementi:

Pagina del paziente

1) Presentati brevemente, inclusi sesso, età, livello di istruzione e lavoro.

2) Hai qualche malattia di base che ritieni necessario comunicare al tuo consulente o psichiatra in particolare?

3) Qual è la tua richiesta? Riassumi il contenuto della richiesta in una frase.

4) Scegli i tuoi stati emotivi più importanti tra le seguenti voci (depressione, ansia, preoccupazione e paura, senza speranza e impotente, se non riesci a trovare l’emozione/lo stato corrispondente, scrivi separatamente le tue emozioni importanti).

5) Hai altre domande?

Pagina di intervento

1) Possibili ragioni delle tue attuali emozioni, come dovresti alleviarle o come imparare a conviverci.

2) Contenuti di regolari colloqui di consulenza psicologica.

3) Le tue prestazioni attuali potrebbero far parte di ___ (considerato un determinato problema psicologico o diagnosi di disturbo mentale) e, se possibile, completa la scala di autovalutazione che fornirò.

4) Hai qualche domanda da fare per continuare la consulenza?

5) Vai alla pagina di continuazione.

Se le domande del paziente scritte sulla pagina del paziente sono particolarmente ambigue, il consulente o lo psichiatra dovrebbe riportare di nuovo il paziente sulla pagina di intervento. Si sconsiglia una comunicazione eccessiva con i pazienti al di fuori del processo di consultazione al fine di ridurre al minimo la possibilità di una comunicazione non valida o inefficiente.

La terapia della lettera strutturata è gratuita ma è necessario enfatizzare la standardizzazione del processo. Non si dovrebbero modificare la struttura o le voci fornite.
La terapia della lettera strutturata può svolgere un ruolo di rilievo nella consulenza di problemi di natura psicologica e mentale che potrebbero esitare in una progressione cronica, ma non è comparabile alla consulenza psicologica convenzionale e non può rispondere in modo tempestivo a crisi psicologiche improvvise. Non è raccomandato per la consulenza di alcune problematiche acute. Inoltre, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla malattia di base del pazient: particolari condizioni mediche potrebbero influenzare significativamente il giudizio finale di consulenti e psichiatri. In sintesi, la terapia a lettere strutturate presenta alcuni eccezionali vantaggi in caso di rigorose misure di quarantena, ma ha anche alcuni svantaggi che necessitano di essere ulteriormente migliorati.

About the Author

AIRI CLIP
Siamo un gruppo di medici, biologi, e ricercatori. Scriviamo in associazione con AIRIcerca in capacità privata (non rappresentiamo le rispettive istituzioni!) nel tentativo di aiutare i medici italiani che stanno affrontando l’epidemia Covid19. Controlliamo costantemente la letteratura scientifica e forniamo brevi riassunti in italiano peer-reviewed (troverete per ogni riassunto il nome di chi lo ha scritto e chi lo ha revisionato). Per agevolare la ricerca delle informazioni, assegnamo delle parole-chiave ad ogni riassunto. Speriamo in questo modo di fornire una versione concisa e in italiano di quanto di nuovo ha da offrire la letteratura scientifica sull’epidemia.

Be the first to comment on "Un nuovo approccio di consultazione per i problemi psicologici e mentali correlati al nuovo Coronavirus (COVID-19) 2019: Terapia della lettera strutturata"

Leave a comment

Your email address will not be published.