Brassinosteroidi, glucosio e G proteins

In un lavoro pubblicato il 18 Aprile 2018 su Nature Communications, un gruppo di scienziati della Chinese Academy of Sciences e della Anhui Agricultural University ha analizzato, con un approccio biochimico e genetico, l’interazione tra il signalling pathway dei brassinosteroidi e quello degli zuccheri.
Molti dei concetti presentati sono già noti alla comunità scientifica, ma il lavoro si distingue per completezza e organizzazione e dimostra che l’interazione tra il recettore dei brassinosteroidi BRI1 e il co-recettore BAK1 permette la fosforilazione di alcune G-proteins, che a loro volta regolano la crescita delle piante in funzione della disponibilità di zuccheri.
 



 
 

Be the first to comment on "Brassinosteroidi, glucosio e G proteins"

Leave a comment

Your email address will not be published.