La formazione delle argille su Marte potrebbe svelarne il passato climatico

“Il tipo di rocce presente su Marte ha a lungo contraddetto i modelli climatici. L’esistenza di valli, canali e delta su terreni antichi punta verso la presenza di acqua nel passato di Marte, ma i modelli climatologici indicano che condizioni calde a lungo termine non sarebbero state possibili”.
Così inizia l’articolo del gruppo di ricerca guidato da Janice Bishop (SETI Institute e NASA Ames) pubblicato su Nature Astronomy, che svela la volontà di mettere insieme i pezzi e trovare finalmente una soluzione ad un annoso problema.
La strategia adottata dai ricercatori è quella di andare a studiare i vari tipi di argille e fillosilicati presenti sul suolo, così da risalire alle condizioni climatiche che ne hanno favorito di volta in volta la formazione.
Alcuni di questi minerali si formano infatti solo in presenza di acqua, grazie allo scorrimento della quale le rocce originarie, su Marte generalmente vetri vulcanici e basalti, vengono trasformate secondo uno dei processi descritti qui. Come ricordato nello studio, la temperatura ambientale influisce pesantemente e c’è una netta differenza nella velocità di formazione tra ambienti attorno allo zero e sopra i 20°C.
Lo studio ha combinato immagini ad alta risoluzione (fino a 10 metri per pixel) acquisite dagli strumenti ottici HRSC (High Resolution Stereo Camera), presente sulla sonda Mars Express (ESA), e HiRISE (High Resolution Imaging Science Experiment), presente sulla sonda MRO (NASA), con modelli climatici e confronti con ambienti terrestri simili.
La conclusione mostra come il passato di Marte sia stato generalmente freddo ed arido, con un breve periodo (della durata di circa un milione di anni) più caldo ed umido (con temperature anche intorno ai 30-40°C). Durante questa fase sarebbero stati favoriti i processi di formazione delle argille a partire dall’alterazione di vetri vulcanici e basalti.
 


Be the first to comment on "La formazione delle argille su Marte potrebbe svelarne il passato climatico"

Leave a comment

Your email address will not be published.