Musica e scienza: verso la creazione di sinfonie scientifiche

illustration of music background in doodle style

Mark Ballora, esperto di tecnologia musicale alla Pennsylvania State University, usa dei suoni per rappresentare i dati scientifici. Negli ultimi 20 anni ha infatti collaborato con decine di scienziati in tutto il mondo per trasformare i loro risultati in musica, dall’energia emessa da una stella di neutroni al ciclo di temperatura corporea degli scoiattoli artici. Nel mese di giugno, Ballora ha ricevuto due borse di 50.000 dollari dalla National Academies Keck Futures Initiative per aiutare i biologi marini a tradurre i dati dall’oceano profondo in suono. Conoscetelo attraverso l’intervista che Science ha pubblicato sul suo sito e ascoltate le sue sinfonie scientifiche.


Be the first to comment on "Musica e scienza: verso la creazione di sinfonie scientifiche"

Leave a comment

Your email address will not be published.