Un “vaccino” psicologico per disinnescare le notizie false

In medicina, i vaccini vengono utilizzati per esporre il sistema immunitario a virus o allergeni in dosi ridotte così da produrre anticorpi e rafforzare la protezione. Un gruppo di psicologi sociali delle università’ di Cambridge (UK), Yale e George Mason (USA) ha pensato di adottare un sistema simile e verificare l’effetto di un “vaccino psicologico” per combattere le fake news. Lo studio, condotto su 2000 soggetti e pubblicato su Global Challenges, ha dimostrato che, se le persone vengono preventivamente avvertite della possibilità che gruppi politici e di interesse possano manipolare le informazioni, la probabilità che questi credano alle notizie false diminuisce notevolmente. Per approfondire: Iflscience.



 

Be the first to comment on "Un “vaccino” psicologico per disinnescare le notizie false"

Leave a comment

Your email address will not be published.