Un buon inizio 2017 per i soci AIRIcerca

di Luca Cassetta
Con il contributo del direttivo e dell’ufficio stampa AIRIcerca

Scarica questo Articolo in PDF

Iniziamo il nostro 2017 pubblicando la lettera che il presidente di AIRIcerca Luca Cassetta ha inviato agli associati pochi giorni fa. Facciamo il punto su quanto fatto finora, e sugli ambiziosi progetti che ci siamo prefissati per il prossimo futuro.

 

Carissimi soci,

il 2016 si è appena concluso ed è tempo di fare il bilancio dell’anno trascorso e presentare i progetti e le novità per l’anno che sta per arrivare.

Da quando abbiamo ufficialmente fondato l’Associazione nel Gennaio 2015 e abbiamo aperto le iscrizioni ai soci nel Settembre 2015, io e i miei collaboratori (più di sessanta volontari sparsi in tutto il mondo) abbiamo lavorato senza sosta per consentire ad AIRIcerca di diventare una delle Associazioni di riferimento per i ricercatori italiani nel Mondo.

Qualche dato demografico: il numero attuale di soci è di 524.

La distribuzione per area di ricerca indica una forte prevalenza del settore scienze mediche/biologiche, seguito da scienze chimiche/fisiche/geologiche e scienze umane (Figura 1).

Figura 1. Distribuzione dei soci suddivisi per area di ricerca

Figura 1 – Distribuzione dei soci suddivisi per area di ricerca

 

Dal punto di vista geografico la distribuzione dei soci è principalmente concentrata in Europa, Nord-America e Asia (Figura 2).

Invitiamo i nostri soci in Sud-America, Africa e Oceania a spargere la voce e a far conoscere la nostra Associazione ai propri colleghi italiani.

Figura 2 - Distribuzione geografica dei soci di AIRIcerca

Figura 2 – Distribuzione geografica dei soci di AIRIcerca

Di seguito un aggiornamento sui progetti e le attività svolte nel 2016 da AIRIcerca per soddisfare le proprie missioni associative.

 

Networking
Nel 2016 AIRIcerca ha espanso notevolmente il bacino dei ricercatori mediante l’utilizzo dei social network (Facebook, Linkedin, Twitter). Sappiamo bene quanto sia difficile trasferirsi in un altro paese e quanto sia importante creare una rete di contatti locali che possano aiutarci con la burocrazia, a orientarci nella città e a fare le prime amicizie. Per questo stiamo prendendo contatto con tutti i gruppi e le Associazioni locali di ricercatori presenti nei vari paesi per poterli elencare sul nostro sito; questo consentirà ai nostri contatti di poter accedere facilmente ai gruppi locali e ottenere informazioni utili durante il trasferimento. AIRIcerca organizza frequentemente anche networking cocktail in diverse parti del mondo (https://social.airicerca.org). Ricordiamo che ciascun Socio iscritto ad AIRIcerca può organizzare un evento di networking nella propria città. Per farlo basta mandare una mail a networking@mjtw2.website con i dettagli della serata che si vuole organizzare. Vi forniremo tutto il materiale e le informazioni necessarie per un networking cocktail di successo.

 

Divulgazione Scientifica
AIRIcerca ha sviluppato in questi anni diversi progetti di divulgazione che sono in continua espansione. Ecco un aggiornamento e qualche numero sulla nostra attività nel 2016:

– AIRInforma
Il nostro giornale di divulgazione on line peer-reviewed ha pubblicato nel corso dell’anno 44 articoli divulgativi, 13 editoriali, 9 meeting reports, 2 “AIRInterviste” e 6 “AIRIcercatori news”. Tutti i nostri contenuti sono periodicamente condivisi nel gruppo Facebook, nella pagina aperta al pubblico AIRInforma, su twitter e sul nostro sito internet.

Ricordiamo che siete tutti incoraggiati a scrivere articoli un meeting reports per il nostro giornale divulgativo. I soci inoltre hanno la possibilità di raccontare in forma di press release i risultati recenti della ricerca e dare risalto alle proprie pubblicazioni grazie ad AIRIcercatori news. Incoraggiamo i soci ad approfittare di queste opportunità: scrivere articoli divulgativi è un buon esercizio per affinare le proprie abilità comunicative e poter dimostrare di avere fatto attività di ‘public engagement’ non è mai stato cosi importante come in questo periodo storico ai fini di competere per finanziamenti e borse di studio.

– AIRInews
Il nostro team news ogni giorno scandaglia la rete e i giornali scientifici per fornire ai ricercatori le ultime notizie sulle principali scoperte scientifiche in svariati settori di ricerca. Nel 2016 abbiamo pubblicato più di 600 news.

– Canale Youtube AIRIcerca
Attraverso il nostro canale Youtube condividiamo ogni settimana video divulgativi e video divertenti sul mondo della ricerca.

 

Servizi di mentoring per i ricercatori
La nostra Associazione ha sviluppato nel 2016 tre importanti progetti di mentoring per aiutare il ricercatore junior e senior a scegliere il percorso di dottorato più idoneo, a trovare finanziamenti e a risolvere problemi contrattuali/legali con il proprio datore di lavoro.

 

Guida Intergalattica per PhDstoppisti
Ridefinito da molti “il Tripadvisor dei dottorati”, la nostra guida ha come principale obiettivo quello di raccogliere recensioni da parte dei nostri Soci sui percorsi di dottorato intrapresi in una particolare città del mondo, indicando i pro e i contro, gli aspetti chiave della vita in quella particolare città, i salari e molto altro. Nel 2016 abbiamo aggiunto le recensioni di sette nuove città e programmi di dottorato (Grenoble, Londra, Gothenburg, Kostanz, Uppsala, Edimburgo e Nizza). Invitiamo i nostri Soci a scrivere una recensione per la Guida, il vostro contributo è fondamentale. Per farlo inviate una mail a guida@mjtw2.website.

 

AIRIbandi
Per i ricercatori alla ricerca di borse di studio, del primo grant o di finanziamenti per consolidare la propria ricerca, AIRIcerca offre AIRIbandi, un motore di ricerca di facile consultazione che consente in modo rapido di accedere ai bandi disponibili in tutte le parti del mondo e in ogni settore di ricerca. Nel 2016 AIRIbandi ha indicizzato più di 200 bandi. Il progetto dipende principalmente dalle vostre segnalazioni; se siete a conoscenza di bandi e borse di studio che volete far indicizzare su AIRIbandi basta inviare una mail a airibandi@mjtw2.website.

 

AIRIlegal
AIRIcerca ha sottoscritto un accordo di collaborazione con lo studio legale Maschietto Maggiore Besseghini (MMBLEX) di Milano per offrire ai propri soci consulenza legale su questioni attinenti al mondo della ricerca. In particolare, è stato istituito uno “SPORTELLO ONLINE” a cui i Soci in regola con il pagamento della quota di iscrizione annuale potranno inviare le proprie domande specificando nome e cognome ed il proprio numero di tessera.  L’indirizzo e-mail a cui scrivere è: airilegal@mjtw2.website. Sulla base delle richieste pervenute (ma non solo) lo studio MMBLEX predispone una serie di Frequently Asked Questions (FAQ) su temi di diritto industriale e diritto d’autore di particolare rilevanza e attualità per il mondo della ricerca. Lo studio MMBLEX, inoltre, ha redatto un opuscolo digitale di impronta pratica illustrativo delle principali caratteristiche di un contratto avente come oggetto lo svolgimento di attività di ricerca scientifica (“Vademecum”). Sia le FAQ che il Vademecum sono consultabili nell’Area Soci del sito internet di AIRIcerca accessibile tramite login.

 

Collaborazioni con altre Associazioni
AIRIcerca crede fortemente nel lavoro di squadra e da due anni collabora con diverse Associazioni che condividono le nostre missioni associative. Nuove collaborazioni sono già state avviate, ma preferiamo non anticiparvi niente al momento per lasciarvi la sorpresa in corso d’anno.

– Fondazione Umberto Veronesi
AIRIcerca pubblica regolarmente articoli divulgativi sul Blog della Fondazione Veronesi .  Nel 2016 sono stati pubblicati cinque articoli originali che hanno suscitato davvero molto interesse, e contiamo di aumentarne la frequenza nel 2017.

– Tempesta di Cervelli
AIRIcerca fa parte della rete di Associazioni Tempesta di Cervelli che ha come principale obiettivo quello di produrre proposte concrete di cambiamento per la ricerca italiana, unire le diverse Associazioni di categoria per avere influenza politica su temi che riguardano la ricerca e creare nuovi sistemi di interazione tra società, stampa e ricerca per migliorare i meccanismi di comunicazione scientifica.

-Fondazione Just-Italia
Ogni anno AIRIcerca collabora con Fondazione Just-Italia (FJI) per la revisione dei bandi nazionali di finanziamento di progetti di ricerca scientifica o assistenza socio-sanitaria, rigorosamente rivolti ai bambini. La nostra Associazione svolge il ruolo di Comitato scientifico per la definizione dei criteri di valutazione e per la revisione dei bandi nazionali FJI. I soci di AIRIcerca possono candidarsi come revisori per il bando Nazionale 2017 mandando una mail a info@mjtw2.website.

 

Novità e comunicazioni importanti per il 2017
1. Campagna iscrizioni e rinnovi 2017
I soci ordinari vedranno la propria iscrizione scadere il 31 Gennaio 2017 ed entro tale data dovranno rinnovare l’iscrizione a questo link. Spargete la voce tra i vostri colleghi e fateli iscrivere ad AIRIcerca! Per tutti coloro che non sono ancora soci di AIRIcerca, questo il link per effettuare l’iscrizione alla nostra associazione.

2. AIRIbandi e Guida intergalattica per PhDstoppisti diventano open access
I due progetti stanno crescendo notevolmente. Per questo motivo dal 2017 la guida e AIRIbandi saranno visibili a tutti, in modo da consentire alla guida e al motore di ricerca di essere condivisi da tutti i ricercatori e diventare uno strumento più accessibile per informazioni su dottorati e bandi. La scrittura delle recensioni per la Guida rimane comunque un diritto esclusivo dei Soci di AIRIcerca.

3. Maggiore impegno politico nelle questioni che riguardano la ricerca
Dal 2017 AIRIcerca cercherà di avere un ruolo più attivo nel panorama della ricerca internazionale con la pubblicazione di editoriali che contengano le nostre opinioni e visioni sul mondo della ricerca in Italia e nel mondo, con lo scopo di suscitare un dibattito costruttivo tra i soci e non soci su temi che riguardano le pubblicazioni scientifiche, la divulgazione in Italia, i criteri di valutazione dei ricercatori, il paragone tra ricerca in Italia e ricerca all’estero. Ci auguriamo che questi dibattiti siano terreno fertile per la proposta di idee che possano cambiare in meglio il sistema ricerca italiano e internazionale.

4. Creazione della prima “sede locale” per organizzare eventi che soddisfino le missioni associative
Stiamo discutendo con alcuni soci residenti a Chicago delle modalità che ci consentano di creare una sede locale di AIRIcerca per l’organizzazione di eventi.

5. AIRIscuola
Nel 2017 partirà un importante progetto di divulgazione nelle scuole primarie italiane che avrà come obiettivo quello di insegnare il metodo scientifico, di educare alla ricerca delle fonti e molto altro.

6. Feedback da parte dei soci
Abbiamo creato un questionario per avere un feedback sulle nostre attività al fine di offrire servizi sempre più utili ai nostri soci ricercatori. Questo il link al questionario. La scadenza per la compiliazione e’ il 28 Febbraio 2017Inoltre, entro la fine del 2017 organizzeremo il primo convegno AIRIcerca. Tutti i soci sono invitati a partecipare. Diteci la vostra e suggerite un tema per il convegno.

 

Il 2016 è stato un anno fantastico per AIRIcerca, il gruppo di lavoro che anima la nostra Associazione è composto da persone eccezionali, che condividono con me la voglia di conoscere, innovare e lavorare insieme. Mi auguro che vorrete far parte anche nel 2017 della nostra grande famiglia e che ci aiuterete a crescere e a sviluppare insieme questo ambizioso progetto in cui crediamo moltissimo.

 

Luca Cassetta
Presidente di AIRIcerca

 

About the Author

Luca Cassetta
Co-fondatore e attuale Presidente di AIRIcerca, Luca Cassetta è laureato in Biotecnologie Industriali presso l'Università di Milano Bicocca. Ha svolto il dottorato di ricerca in medicina molecolare, sezione immunologia, all'Università Vita Salute San Raffaele di Milano, studiando l'interazione del virus Hiv con le cellule del sistema immunitario. Ha da poco concluso un post-doc all’Albert Einstein Medical College di New York, dove segue un progetto sull’immunologia dei tumori. L'obiettivo è capire come i tumori sfuggano al controllo del sistema immunitario per sviluppare nuove strategie terapeutiche. Attualmente vive a Edimburgo.

3 Comments on "Un buon inizio 2017 per i soci AIRIcerca"

  1. Luca Cassetta | 22 Gennaio 2017 at 17:45 |

    Grazie Roberto, ci fa piacere leggere questo. Noi ci siamo e siamo sicuri che riusciremo a fare la differenza!

  2. Grazie davvero. Il sostegno e la partecipazione sono la chiave per il successo progetti come il nostro.

  3. Eccellente iniziativa che vorrei poter aiutare in tutti i modi perché alla ricerca serve rinnovarsi. Ma soprattutto all’Italia servono i suoi giovani migliori.

Leave a comment

Your email address will not be published.