Strigolattoni: numero speciale di Planta dedicato ai nuovi ormoni vegetali

9 giugno 2016
Gli strigolattoni sono stati ufficialmente riconosciuti come ormoni vegetali solo nel 2008, sebbene siano stati isolati già negli anni ’60.
Sono molecole semiochimiche, usate dalle piante per scambiare informazioni tra specie diverse. Sono particolarmente importanti per alcune piante parassite appartenenti ai generi Striga e Orobanche, oltre che nella formazione delle simbiosi micorrittiche. Recentemente se ne è scoperto il ruolo nel controllo dell’architettura delle piante, assieme alle più note auxine e citochinine.
Negli ultimi anni, anche grazie ad un progetto europeo (COST Action FA1206) presieduto dalla Prof. Cristina Prandi dell’Università di Torino, sono state prodotte numerose pubblicazioni scientifiche incentrate sugli strigolattoni. La rivista PLANTA ha deciso quindi di dedicare a questi nuovi ormoni vegetali un numero speciale.


Be the first to comment on "Strigolattoni: numero speciale di Planta dedicato ai nuovi ormoni vegetali"

Leave a comment

Your email address will not be published.