Nuova tecnica per predire il rischio di ictus

Medical Illustrations by Patrick Lynch, generated for multimedia teaching projects by the Yale University School of Medicine, Center for Advanced Instructional Media, 1987-2000.

Un gruppo di ricercatori ha sviluppato una nuova tecnica che potrebbe migliorare la valutazione del rischio di ictus nei pazienti. Il team ha utilizzato la tomografia computerizzata per visualizzare il flusso cardiaco in due modelli di cuore, uno con flusso sano e uno anormale. I ricercatori hanno scoperto che nel cuore sano il sangue esce rapidamente dall’atrio sinistro, mentre in quello malato il sangue tende a ristagnare nell’atrio, aumentando in tal modo la probabilità di formazione di coaguli. Leggi l’articolo su Annals of Biomedical Engineering.



 

Be the first to comment on "Nuova tecnica per predire il rischio di ictus"

Leave a comment

Your email address will not be published.