Il genoma del lampone nero

Un gruppo di ricercatori nordamericani ha pubblicato sulla rivista Plant Journal un primo draft del genoma del lampone nero (Rubus occidentalis). Il genoma è lungo 234Mb,  diploide  (2n = 2x = 14), e sono stati predetti 28005 geni codificanti.
Il sequenziamento di questo genoma potrà servire come riferimento per molte altre piante della famiglia delle Rosaceae ed in particolare per il genere Rubus, che comprende 600–800 specie, fra le quali anche diverse piante di uso alimentare (mora, lampone).
Della famiglia delle Rosaceae sono stati sequenziati anche melo, pesca, pera, fragola e nespolo giapponese.


Be the first to comment on "Il genoma del lampone nero"

Leave a comment

Your email address will not be published.