Trapianto di cuore o cellule staminali?

La disponibilità di organi e il rigetto rappresentano due maggiori ostacoli per la diffusione dei trapianti d’organo. Le cellule staminali pluripotenti indotte  (iPS)  rappresentano una promettente alternativa. In un articolo pubblicato su Nature gli autori descrivono l’isolamento di cellule della pelle da scimmie, riprogrammate in vitro in iPS e poi in cellule muscolari cardiache. Queste cellule sono state poi utilizzate per trapianto in altre scimmie che avevano subito un infarto. Le scimmie che hanno ricevuto i trapianti di cellule muscolari cardiache generate dalle iPS di altre scimmie non hanno rigettato il trapianto durante il periodo di osservazione, tuttavia hanno avuto frequenti aritmie.
info-autore nome= [“maria-teresa-esposito”]
 
 

Be the first to comment on "Trapianto di cuore o cellule staminali?"

Leave a comment

Your email address will not be published.