Da Trento, melo resistente al mal bianco

La coltivazione di varietà di mele resistenti al fungo P. leucotricha, che causa il cosiddetto mal bianco della mela, è uno degli approcci più efficaci per limitare l’uso dei fungicidi. Purtroppo molte varietà di mele attualmente coltivate sono sensibili a questo patogeno.
Un gruppo di ricercatori della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige (TN, Italia), è riuscito a produrre una linea di melo con sensibilità alla malattia ridotta del 75%.
Questo risultato è stato ottenuto grazie alla diminuzione dell’espressione di MdMLO19, un gene di suscettibilità alla malattia, utilizzando la tecnica dell’RNA interferenziale.
Leggi l’articolo in Open Access su Plant Biotechnology Journal


Be the first to comment on "Da Trento, melo resistente al mal bianco"

Leave a comment

Your email address will not be published.