Spreco alimentare e emissioni di gas serra

Uno studio pubblicato su Environmental Science and Technology afferma che limitando gli sprechi alimentari si potrebbero diminuire le emissioni di gas serra. Lo studio fornisce un approccio per stimare gli sprechi alimentari sia a livello nazionale che globale, basandosi sulla disponibilità di cibo e sulle necessità alimentari e la differenza tra i due è considerata appunto spreco alimentare. Lo studio mette in relazione il surplus di cibo (e quindi lo spreco) con le emissioni di gas serra. Negli ultimi 50 anni è aumentato da 130 Mt CO2eq/yr a 530 Mt CO2eq/yr e e le emissioni da 130 Mt CO2eq/yr a 530 Mt CO2eq/yr. Evitare gli sprechi alimentari potrebbe mitigare i cambiamenti climatici. Per saperne di più leggi Cimate Central


Be the first to comment on "Spreco alimentare e emissioni di gas serra"

Leave a comment

Your email address will not be published.