Il virus Zika infetta le cellule neurali

 
Uno studio pubblicato su Cell Stem Cells dimostra che il virus Zika è in grado di infettare in vitro le cellule progenitrici dei neuroni e di ucciderle. Questo potrebbe spiegare come mai nei paesi colpiti dall’infezione del virus Zika si sono registrati molti casi di nascituri affetti da microcefalia (un cervello più piccolo). Questo resta ancora da dimostrare. Leggi l’editoriale su Le Scienze.
 



 

Be the first to comment on "Il virus Zika infetta le cellule neurali"

Leave a comment

Your email address will not be published.