Nuove prospettive per i sistemi di allerta per gli Tsunami

Una ricerca pubblicata su Geophysical Research Letters propone un modello di early warning per gli tsunami scala locale basato sui dati di reti sismiche e geodetiche. Lo studio si basa sui dati reperiti nel corso degli ultimi eventi sismici in Giappone e Cile e mostra come le metodologie già utilizzate per l’allerta terremoti possono fornire indicazioni sui tempi di arrivo ed ampiezza delle onde di Tsunami.
 


Be the first to comment on "Nuove prospettive per i sistemi di allerta per gli Tsunami"

Leave a comment

Your email address will not be published.