L’impronta di Carbonio delle produzioni agricole del Regno Unito

In un articolo pubblicato sul Journal of the Royal Society Interface si calcola l’impatto ambientale, in termini di impronta del carbonio, dell’industria agricola per il Regno Unito. Il Regno Unito ormai importa circa la metà dei suoi prodotti alimentari e dei mangimi. L’impronta di carbonio delle produzioni agricole per il Regno Unito è stata calcolata considerando le emissioni dei gas serra associati con l’applicazione di fertilizzanti sintetici, l’applicazione di letame, la coltivazione del riso e le emissioni dovute ai cambiamenti di uso del suolo. L’impronta del carbonio è aumentata del 23% (2022 kha) dal 1986 al 2009, principalmente a causa dell’aumento dei cambiamenti di uso del suolo e il 64% dei gas serra associati alle loro produzioni sono emesse all’estero. Per saperne di più leggi New Scientist.


Be the first to comment on "L’impronta di Carbonio delle produzioni agricole del Regno Unito"

Leave a comment

Your email address will not be published.