Come fanno i flavivirus a eludere il sistema immunitario?

I flavirus, una classe di virus a cui appartengono alcuni dei più dannosi agenti patogeni, come il virus Dengue o il virus dell’epatite C (HCV), hanno un’alta infettività, dovuta anche alla capacità di eludere il riconoscimento da parte del sistema immunitario. Un lavoro recente, pubblicato su Journal of Virology, dimostra come alcune proteine virali inibiscano lo sviluppo dei perossisomi. Questo organello intracellulare è cruciale per la degradazione e il riciclo delle proteine, aiutando così le cellule presentanti l’antigene a esporre i peptidi virali necessari per l’innesco della risposta immunitaria. In questo modo il virus si “protegge” dalla degradazione e dal successivo riconoscimento da parte del sistema immunitario. Questo studio rappresenta quindi un primo passo verso lo sviluppo di nuove terapie contro questo tipo di virus.

Be the first to comment on "Come fanno i flavivirus a eludere il sistema immunitario?"

Leave a comment

Your email address will not be published.