Un messaggio di Piero Angela per AIRIcerca

Riceviamo con orgoglio e pubblichiamo un messaggio di sostegno da parte di Piero Angela, capostipite dei divulgatori scientifici in Italia ed esempio per tutti noi di rigore e onesta’ intellettuale nella comunicazione della scienza.

 

Felicito molto AIRIcerca per l’importante iniziativa che ha avviato, diretta a stimolare la produzione di divulgazione scientifica da parte dei ricercatori.
Da quasi mezzo secolo, come giornalista, sono impegnato su questo fronte, e so per esperienza quanto il nostro Paese abbia bisogno di cultura scientifica.
Anche l’informazione, con poche lodevoli eccezioni, è carente o distratta su ciò che esce dalla ricerca. E questo è veramente paradossale, in una società profondamente influenzata dai continui cambiamenti provocati da ricerca e innovazione, che coinvolgono oggi anche l’economia, il lavoro, la salute, l’educazione, la competitività, oltre al piacere della conoscenza.
Attualmente i canali di comunicazione sono diventati molti e facilmente accessibili, attraverso la rete. Si aprono quindi nuove possibilità per raggiungere un pubblico nuovo. Soprattutto se il linguaggio usato riesce a rendere chiari e interessanti le informazioni che si vogliono diffondere. Cercando di trasmettere anche una “mentalità” scientifica.
Per raccogliere bisogna seminare. E seminare non soltanto nozioni, ma anche idee.
Piero Angela

 

Da un messaggio di Piero Angela per AIRIcerca

Da un messaggio di Piero Angela per AIRIcerca

About the Author

Federico Forneris
Appassionato di web e grafica, Federico Forneris è un biologo strutturale. Laureato in chimica (Torino), durante il dottorato a Pavia in biologia applicata e biochimica ha scoperto un meccanismo enzimatico coinvolto nella regolazione epigenetica e nello sviluppo di varie patologie oncologiche. Per il post-doc, si è trasferito a Utrecht (Olanda), dove ha contribuito alla determinazione dei meccanismi molecolari di funzionamento del complemento (parte del sistema immunitario). Premiato con il Career Development Award della Armenise-Harvard Foundation (grant da un milione di dollari per svolgere ricerca di base in Italia) e con il finanziamento “Rita Levi Montalcini”, da gennaio 2014 dirige un gruppo di ricerca presso l’Università di Pavia e dal 2017 è professore associato di biologia molecolare. E' socio fondatore e membro del consiglio direttivo di AIRIcerca e caporedattore di AIRInforma.

Be the first to comment on "Un messaggio di Piero Angela per AIRIcerca"

Leave a comment

Your email address will not be published.