Più persistenti le alterazioni immunitarie causate dai viaggi spaziali

Un nuovo studio, pubblicato su Microgravity, ha permesso di capire che alterazioni immunitarie ritenute dovute solo a stress momentanei, come il lancio o l’ambientamento nello spazio, durano più a lungo di quanto ipotizzato in precedenza.
I dati raccolti con 23 astronauti pongono quindi seri dubbi sulla fattibilità di viaggi a lungo termine, magari verso Marte, così come ultimamente ipotizzato per un futuro non troppo remoto.
 



 

Be the first to comment on "Più persistenti le alterazioni immunitarie causate dai viaggi spaziali"

Leave a comment

Your email address will not be published.