Un organo artificiale che produce anticorpi

Gli ingegneri della Cornell University hanno creato un organoide artificiale in 3D fatto di biomateriali gelatinosi e nanoparticelle di silicato. L’organoide mima la struttura di un organo linfoide e funziona da substrato per ospitare linfociti B e indurne l’attivazione in centri germinativi, cioè agglomerati di cellule che proliferano, maturano e producono anticorpi in risposta ad un’infezione. L’organoide, la cui produzione di anticorpi può essere finemente regolata, potrebbe rappresentare uno strumento per studiare nel dettaglio la risposta anticorpale e per la produzione massiva di anticorpi specifici. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Biomaterials. Per saperne di più, leggi la notizia su Science Daily.


Be the first to comment on "Un organo artificiale che produce anticorpi"

Leave a comment

Your email address will not be published.