Ancora irrisolto il mistero delle zone chiare su Cerere. Provate a risolverlo voi


Ormai entrata nella fase di survey, la sonda NASA Dawn continua ad inviare a Terra interessanti dati riguardanti il pianeta nano Cerere.
Nonostante ciò rimane il mistero su quelle regioni estremamente riflettenti poste all’interno di alcuni crateri che per alcuni potrebbero essere composte di ghiaccio e per altri di sali.
A dare una mano alla ricerca della soluzione c’è lo spettrometro infrarosso VIR, interamente italiano, grazie al quale sarà possibile ottenere informazioni sia sulle caratteristiche visibili che su quelle infrarosse, riuscendo così ad individuare la presenza di eventuali minerali e la temperature delle zone chiare.
Intanto la NASA ha proposto un sondaggio sul web, aperto a tutti, nel quale ognuno può dire la sua sulla loro origine.
chiazze-cerere-340x277
 


Be the first to comment on "Ancora irrisolto il mistero delle zone chiare su Cerere. Provate a risolverlo voi"

Leave a comment

Your email address will not be published.