Sole e Terra monitorati da DSCOVR

La sonda del NOAA DSCOVR (Deep Space Climate Observatory) è finalmente giunta nel suo punto di osservazione privilegiato nel punto di Lagrange L1.
Da questa posizione potrà osservare in maniera continuativa il Sole, così da permettere di conoscere con importanti minuti di anticipo l’arrivo di tempeste magnetiche che possono influenzare il regolare funzionamento degli apparati tecnologici sulla Terra.
Tale compito sarà svolto in maniera ancora più accurata a partire dal prossimo anno, quando i dati saranno accoppiati ad un modello di previsione.
Oltre a questo compito DSCOVR terrà sotto controllo anche il bilancio energetico terrestre, misurando il flusso entrante dal Sole e quello uscente grazie a due strumenti NASA installati a bordo.

Il logo della missione

Il logo della missione




Be the first to comment on "Sole e Terra monitorati da DSCOVR"

Leave a comment

Your email address will not be published.