Il BPA potrebbe favorire l’accumulo di grasso

Uno studio pubblicato su Environmental Health Perspective suggerisce che il BPA (Bisfenolo A), una sostanza ormai ubiquitariamente utilizzata nei contenitori per alimenti, venga metabolizzato dal corpo e trasformato in un composto che può accelerare l’obesità. Lo studio effettuato in vitro esamina gli effetti del BPA-Glucoronide sul metabolismo cellulare e in particolare sull’adipogenesi e conclude che le cellule trattate hanno mostrato un aumento dell’accumulo del contenuto lipidico. Per saperne di più leggi Scientific American.


Be the first to comment on "Il BPA potrebbe favorire l’accumulo di grasso"

Leave a comment

Your email address will not be published.