Hai mai visto un atomo?

Quanto in piccolo riusciamo a vedere? I microscopi che utilizzano la luce ci permettono di osservare fino alle strutture subcellulari. Per vedere strutture più piccole e con più dettagli è possibile sostituire alla sorgente di luce una sorgente di particelle di elettroni, una tecnica chiamata Microscopia ad Emissione di Elettroni, TEM nell’anagramma inglese.

Il perfezionamento di questa tecnica permette di osservare la materia nella sua struttura fondamentale, gli atomi. In questo video vengono mostrati i risultati ottenuti nel laboratorio del professore Jianwei Miao, dell’Università della California, il quale è riuscito a fotografare un blocco di platino distinguendone i suoi atomi ed ottenendo una ricostruzione tridimensionale di 27000 atomi. Questa tecnica ha permesso di osservare e studiare irregolarità nella struttura fotografata. Tali irregolarità sono spesso alla base di cambiamenti significativi nelle proprietà della materia.  L’applicazione di questa tecnica promette di migliorare la nostra conoscenza della struttura della materia e delle sue applicazioni.

Be the first to comment on "Hai mai visto un atomo?"

Leave a comment

Your email address will not be published.