Come si è “piegata” la catena delle Hawaii

La catena vulcanica delle Hawaii-Emperor viene definita un hot-spot, ovvero una zona dove abbiamo una risalita di magmi profondi che permettono la formazione di edifici vulcanici di grandi dimensioni, tali da emergere dai fondali oceanici. L’andamento della catena delle Hawaii-Emperor è una prova a supporto della tettonica a zolle, in quanto ha spiegato il movimento relativo delle delle placche. Una ricerca pubblicata recentemente su Geology spiega come l’andamento dell’arcipelago delle Hawaii sia dovuto ad un cambiamento nelle celle convettive del mantello dovuti all’immersione della placca Izanagi vicino al sud-est-asiatico. Leggi l’articolo su Science News.


Be the first to comment on "Come si è “piegata” la catena delle Hawaii"

Leave a comment

Your email address will not be published.