Come funziona l’Evoluzione

L’evoluzione è il processo che ha spinto, e lo fa tutt’ora, la comparsa di nuove caratteristiche nel regno dei viventi. È tuttavia scorretto definirlo come un unico processo, l’evoluzione è il risultato dell’interazione di una serie di meccanismi. In questo video vengono introdotti i meccanismi principali che permettono il processo evolutivo, suddividendo questi meccanismi nell’eccesso di produzione di progenie, l’eredità dei caratteri e la selezione naturale. Gli individui di una specie producono un numero di progenie spesso superiore a quello necessario alla sopravvivenza della specie. Ogni individuo è unico per qualche piccola caratteristica, dovuto all’effetto casuale della ricombinazione dei caratteri durante la riproduzione o grazie alla comparsa di mutazioni. Questi caratteri sono ereditati tramite il DNA dai genitori ai figli. Ogni individuo è sottoposto ad un processo di selezione che comprende una serie di variabili quali la resistenza a malattie, predatori, ambiente ed altro. In questo processo le piccole differenze tra gli individui giocano un ruolo importante in quanto le caratteristiche più vantaggiose permetteranno più probabilità di sopravvivenza e riproduzione. A livello di popolazione molti più individui avranno i caratteri più vantaggiosi tramite il processo di selezione naturale. Il video, mostra infine un esempio di processo evolutivo, lo stesso che ha permesso a Charles Darwin di comprendere i principi dell’evoluzione, i fringuelli delle Galápagos.

 

Be the first to comment on "Come funziona l’Evoluzione"

Leave a comment

Your email address will not be published.