L’autismo ha origine nell’utero materno

(19 Dicembre 2014) Uno studio pubblicato su New England Journal of Medicine ha dimostrato che il cervello dei bambini affetti da autismo mostra dei difetti nello sviluppo fin dalla vita all’interno dell’utero materno. Durante la gestazione la corteccia del cervello umano si sviluppa in sei diversi strati, ognuno con specifici gruppi di cellule che grazie alle loro connessioni elaborano le informazioni, danno origine al linguaggio alla responsività agli stimoli esterni. Questo studio dimostra che alcuni di questi strati sono assenti nei bambini autistici e rappresenta una tappa fondamentale verso la diagnosi di questa malattia.
 

Be the first to comment on "L’autismo ha origine nell’utero materno"

Leave a comment

Your email address will not be published.