Le mutazioni genetiche alla base dell’autismo

Due studi pubblicati questa settimana su Nature  identificano i geni le cui mutazioni sarebbero predittive dello sviluppo di autismo. I geni in questione codificano proteine coinvolte nella sinapsi, nella regolazione dell’espressione genica, i canali ionici e proteine che modificano istoni e cromatina.

Be the first to comment on "Le mutazioni genetiche alla base dell’autismo"

Leave a comment

Your email address will not be published.