Peer-Review

Il Poster del Progetto AIRInforma

Di Federico Forneris – Negli ultimi anni la comunità scientifica internazionale sta rivolgendo sempre maggiore attenzione alle attività di divulgazione, infatti all’interno di convegni spesso vi sono sessioni dedicate alle attività di divulgazione e i loro risvolti. Nell’ambito del convegno annuale dell’European Geological Union (EGU) nella sessione dedicata alla comunicazione scientifica abbiamo presentato Il nostro primo poster, “The AIRInforma experiment: peer-reviewed public dissemination of science in Italy”.


Un Collage di immagini dall'iniziativa AIRIselfie

AIRInforma: entusiasmo, determinazione e …divulgazione!

Di Olivia Candini – Il pensiero scientifico ha due occhi per osservare il mondo che ci circonda, ha due braccia e due gambe per sperimentarlo, ha una mente per metterlo continuamente in discussione e un cuore per capirlo e migliorarlo. Il pensiero scientifico non è solo della scienza, è e deve essere della conoscenza. Un argomento si avvale del pensiero scientifico se è affrontato con rigore, analizzando gli eventi in modo oggettivo, scartando l’errore invece di rincorrere la certezza.


Un anno di AIRInforma: Dove siamo arrivati, dove stiamo andando

Di Federico Forneris – Anno nuovo, tempo di bilanci. AIRInforma, nato come il braccio divulgativo di AIRIcerca, inizialmente dedicato solamente al bouncing di notizie prese dal web, ha sempre più assunto la forma di una vera e propria testata di divulgazione. Durante il nostro primo anno di attività, abbiamo pubblicato una decina di articoli scientifici di divulgazione peer-reviewed e alcuni reports di meeting scientifici a cui i nostri AIRIcercatori hanno partecipato. Iniziamo l’anno con questa nuova rubrica, una sorta di editoriale con cui AIRInforma fornirà aggiornamenti periodici sulla nostra attività e sulle ultime novità dal mondo della scienza e della divulgazione.


AIRInforma: il progetto di divulgazione di AIRIcerca

Di Federico Forneris – Uno degli obiettivi principali nella missione di AIRIcerca è la divulgazione. Il progetto di AIRInforma nasce dalla presa di coscienza del ruolo comunicativo dei ricercatori e si propone di sperimentare modelli divulgativi piu rigorosi come la peer review, tipica dei processi di pubblicazione utilizzati nelle riviste scientifiche. Chiunque operi nel campo della ricerca può candidarsi come autore e/o revisore, contribuendo al nostro progetto di divulgazione per comunicare scopi, metodi e risultati del proprio lavoro di ricerca al grande pubblico. Questo articolo descrive il processo editoriale utilizzato da AIRInforma, illustrando i “dietro le quinte” che portano alla pubblicazione di un articolo sulla nostra testata.


Figura 1 - Quali sono le fonti affidabili quando ci si vuole informare su argomenti scientifici? Dove trovarle? A chi si deve rivolgere il pubblico? Chi deve comunicare la scienza?

La divulgazione scientifica Italiana sul web, a che punto siamo?

Di Teresita Gravina – Al giorno d’oggi, utilizzando internet è molto semplice per chiunque accedere ad una quantità pressoché infinita di informazioni su qualsiasi argomento. Tuttavia, quando si approcciano contesti scientifici, spesso diventa difficile per l’utente “non addetto ai lavori” comprendere i risultati di ricerche pubblicate su libri e riviste specializzate. Le attività di divulgazione svolte da giornalisti, scienziati, e da appassionati di ricerca scientifica svolgono un importante ruolo di interfaccia tra il mondo della ricerca e il grande pubblico. Questo articolo mostra uno spaccato dell’attuale situazione della divulgazione scientifica sul web nel contesto italiano, riportando eccellenze e problemi della fruibilità social dell’informazione scientifica.